Il Parco della Vita sorge sui terreni di proprietà del Pio Istituto di Maternità nel quartiere Tessera di Cesano Boscone.
Il Pio Istituto di Maternità è oggi una ONLUS iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di Solidarietà Familiare e continua la sua attività per migliorare la qualità della vita delle famiglie e delle donne in particolare a favore di minori, madri in difficoltà e famiglie bisognose di assistenza. Il Pio Istituto di Maternità amministra alcune proprietà che sono state lasciate in eredità con lo scopo di promuovere attività di beneficenza.
I lavori e la gestione del parco sono affidati ai volontari della Associazione A Braccia Aperte Onlus, vero e proprio “braccio operativo” del Pio Istituto.

L’Associazione A Braccia Aperte Onlus nasce nel Settembre 2005 e si sviluppa in diversi settori che spaziano dal sostegno diretto alle famiglie in difficoltà alla creazione e gestione del Parco della Vita a Cesano Boscone, dalla promozione del volontariato all’autofinanziamento attraverso campagne di riciclo di vestiti, biciclette e tappi di sughero.
Con altre realtà quali il Centro Ambrosiano di Aiuto alla Vita, la Cooperativa Sociale TuttinsiemeA Piccoli Passi Onlus, la Fondazione Ambrosiana per la Vita e il Pio Istituto di Maternità, l’Associazione A Braccia Aperte Onlus ha formato una vera e propria rete di attiva collaborazione radicata sul territorio milanese che noi chiamiamo “Rete Aperta“.
I volontari della A Braccia Aperte Onlus operano quotidianamente sul territorio dedicandosi a tre tipi di attività che tra loro sono strettamente connesse: oltre alla gestione e la manutenzione del Parco della Vita sono da segnalare la raccolta di tappi di sughero, di biciclette usate e di vestiti per bambini da 0 a 12 anni. In Particolar modo i vestiti che vengono donati riforniscono il nostro “Sportello PIM”, attivo a Milano in Via Lorenteggio 181 (Milano), dove le nostre volontarie lavorano per dare vestiario alle famiglie in difficoltà con bambini da 0 a 12 anni.
Il riciclo del sughero, che avviene attraverso diversi punti di raccolta (la mappa dei punti di raccolta è visibile sul sito dell’Associazione www.abracciaaperte.it) situati non solo a Milano, è un importante fonte di sostentamento per far vivere il progetto di apertura al pubblico del parco, e permette ai volontari di vedere materializzarsi il frutto del loro lavoro.
Inoltre, le biciclette che possono essere aggiustate e riutilizzate vengono riparate e vendute in alcune occasioni ad un prezzo simbolico, che contribuirà alla realizzazione dei nostri progetti e, allo stesso tempo, consentirà a chi è meno fortunato di avere una bici perfettamente funzionante.
Niente è lasciato al caso, ciò che può essere riutilizzato non va ad “appesantire” l’ambiente ma consente di far vivere due progetti che vogliono concretamente migliorare la qualità della vita di chi abita quelle zone.

CONTATTI

Potete contattarci alla casella di posta info@ilparcodellavita.it .
Oppure compilate il modulo sottostante per mandarci un messaggio molto più semplicemente, vi risponderemo all’indirizzo email da voi segnalato.

Tutti i campi sono obbligatori.

Il tuo nome

La tua email

Oggetto

Il tuo messaggio

 

Condividi
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on TumblrPin on PinterestShare on LinkedInEmail this to someonePrint this page